Dalla Roma Imperiale

Dalla Roma Imperiale alla Scienza Missilistica!

7+

Beh, non devi essere uno scienziato missilistico per capire questo interessante pezzo di informazione!  L’affermazione “Abbiamo sempre fatto così” ricorda mai qualcosa?

Allora, questa storiella parte dall’informazione che lo scartamento ferroviario standard americano e australiano (la distanza tra le rotaie) è di 4 piedi e 8,5 pollici. Questo è un numero estremamente strano. Perché è stato usato proprio quel calibro?

Perché è così che li hanno costruiti in Inghilterra, e gli espatriati inglesi hanno costruito le Ferrovie degli Stati Uniti.

Ma perché gli inglesi li hanno costruiti così?

Semplicemente perché le prime linee ferroviarie sono state costruite dalle stesse persone che hanno costruito i tram, e questo è il calibro che hanno usato.

Perché hanno usato quel calibro allora?

Perché le persone che costruivano i tram utilizzavano gli stessi strumenti che usavano per la costruzione di carri, che utilizzavano la spaziatura delle ruote.

Va bene!  Ma perché i carri  ebbero questa stessa spaziatura o distanza tra le rotaie?

Bene, se provassero a usare qualsiasi altra spaziatura o distanza, le ruote dei carri si sarebbero spezzati su le vecchie lunghe strade Inglesi, per gli spazi dei solchi delle ruote.

Quindi, chi ha costruito quelle vecchie strade dissestate?

La Roma imperiale costruì le prime strade a lunga distanza in Europa (e in Inghilterra) per le loro legioni.  Le strade sono state utilizzate da allora.
E i solchi nelle strade?
I carri da guerra romani formavano i solchi iniziali, che tutti dovevano eguagliare per paura
di distruggere le loro ruote di carro.  Poiché i carri erano fatti per la Roma imperiale, erano tutti uguali in materia di spaziatura delle ruote.

Il calibro ferroviario standard degli Stati Uniti di 4 piedi e 8,5 pollici deriva dalle specifiche originali di un carro da guerra Romano Imperiale.  E le burocrazie vive per sempre!
Quindi, i carri dell’esercito romano imperiale furono fatti abbastanza larghi da ospitare le estremità posteriori di due cavalli da guerra.

Ora il colpo di scena.
Quando vedi uno Space Shuttle seduto sulla sua rampa di lancio, ci sono due grandi razzi Booster attaccati ai lati del serbatoio principale del carburante. Questi sono booster a razzo solido o SRB.
Gli SRB sono prodotti da Thiokol nella loro fabbrica nello Utah. Gli ingegneri che hanno progettato il SRB avrebbero preferito renderli un pò più grossi o diciamo larghi, ma gli SRB dovevano essere spediti con il treno dalla fabbrica al sito di lancio, dove la linea ferroviaria dalla fabbrica attraversa un tunnel sotto la montagna e gli SRB dovevano attraversare quel tunnel. Il tunnel è leggermente più largo del binario della ferrovia, e il binario della ferrovia, come ora sapete, è largo quanto il posteriori di due cavalli.

Quindi, la progettazione dello Space Shuttle che probabilmente é il mezzo più avanzato del mondo, per via del sistema di trasporto dei SRB, ha dovuto tener conto della larghezza dei posteriori di due cavalli. … e pensavi che il sedere di un CAVALLO non fosse importante?!

7+
Se ti é piaciuto, Condividi.

Lascia un Commento

L 'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *

*

2 × quattro =

WpCoderX