Le perle barocche della Sicilia

Le Perle Barocche della Sicilia

0

Val di Noto riunisce otto centri storici che furono distrutte nel 1693 da un terribile terremoto. Le città tardo-barrocche della Sicilia sud-orientale, Caltagirone, Militello in Val di Catania, Modica, Noto, Palazzolo, Ragusa e Scicli, sono state ricostruite interamente, e la ricostruzione ci ha lasciato un’eredità di otto perle barocche. Nel 2002 la Val di Noto è stato dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Legate allo stile Barocco dell’epoca, le città della Val di Noto realizzano importanti evoluzioni nella pianificazione e nella costruzione urbanistica.

Le prime luci della sera in una vista ravvicinata del bellissimo Duomo di San Giorgio a Modica, poco dopo il tramonto.

 

0
Se ti é piaciuto, Condividi.

Lascia un Commento

L 'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *

*

uno × cinque =

WpCoderX