Chiede al tassista una ricevuta gonfiata, lui si rifiuta e diffonde il video: licenziata manager Fincantieri - Italiador

Chiede al tassista una ricevuta gonfiata, lui si rifiuta e diffonde il video: licenziata manager Fincantieri

4+

Prima chiede di “gonfiare” la ricevuta della corsa, poi, al secco no del tassista, passa agli insulti: “Allora sei proprio uno str…o“. Protagonista del video, diffuso dalla seguitissima pagina Instagram Welcome to Favelas, è la dirigente Fincantieri Sabrina Di Stefano, con un passato da coordinatrice regionale per il Lazio dell’”Esercito di Silvio“, movimento vicino a Forza Italia. La tentata furbata è costata cara alla manager, che – come riporta il quotidiano Domani – è stata licenziata dal colosso della cantieristica di Stato. Nelle immagini, risalenti a inizio maggio, la si vede chiedere a un conducente di un taxi una ricevuta più alta dell’importo reale: “Mi può fare la ricevuta? Ma me la puoi fare da 20?“. La risposta dell’autista però è chiara: “No, gliela faccio dell’importo che mi ha pagato“.

A quel punto i toni si fanno più accesi. “Ma che ti cambia scusa?, chiede Di Stefano. “E a lei che le cambia?”, risponde il tassista. “Che mi rimborsano qualcosa in più“, ammette lei. E il guidatore replica: “A me però non cambia nulla“. La manager allora passa agli insulti: “Rimani str…o come sei”, lo apostrofa, uscendo dall’auto e salutandolo con un “cog..one“. La scena però è stata ripresa dalla telecamera a bordo del taxi ed è arrivata nel giro di pochi giorni alla dirigenza di Fincantieri, che ha adottato contromisure. L’azienda ha subito aperto un audit interno sulla vicenda.

Fonte: IlFattoQuotidiano – 28 Giugno 2024

4+
Se ti é piaciuto, Condividi.

Lascia un Commento

L 'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *

*

18 − 12 =

WpCoderX