Buran é arrivato

Buran é arrivato anche a Roma

4+
Video Shoot by: Daniele Pomposiello, Gianmarco Gabriele; Video Edited by: Oliver Astrologo

Il Buran  è un vento di aria gelida, a volte molto forte, caratteristico delle steppe della pianura sarmatica, a ovest degli Urali. Viene da N-NE ed è causato da una depressione che sconvolge le condizioni anticicloniche tipiche della zona. È spesso accompagnato da bufere di neve congelata durante la quale i fiocchi caduti a terra vengono sollevati di nuovo e, mescolandosi alla neve che cade, azzerano quasi la visibilità (blizzard); in questo caso assume il nome di пурга, purga. A volte per il forte freddo che gela l’umidità preesistente si ha la formazione della cosiddetta polvere di diamante.
La parola italiana buriana deriva probabilmente dalla forma slovena burja, ma potrebbe essere anche una semplice deformazione di borana da bora, a sua volta dal greco βορέας, come del resto burrasca (e lo spagnolo borrasca), borea, boria. In ogni caso sempre radice indoeuropea.

Foto di Paolo Introno
4+
Se ti é piaciuto, Condividi.

Lascia un Commento

L 'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *

*

2 × 1 =

WpCoderX