Tamponi e Mascherine con Parassiti e Vermi - Italiador

Tamponi e Mascherine con Parassiti e Vermi

9+

Nel video che vi proponiamo vengono mostrati tamponi per test diagnostici e mascherine per uso chirurgico contaminati, comunemente usati a “protezione dal Covid-19”.

Nelle immagini appaiono dei filamenti vivi che presumibilmente sono dei parassiti e senza alcuna ombra di dubbio dei graziosi e cicciotti vermi, tipo quelli usati per pescare. Ma cosa ci fa questa roba in dispositivi medici ? Possiamo ancora fidarci di questa gente ?

Noi riteniamo che ormai la sfrontatezza con la quale “qualcuno” sta cercando di distruggere questa umanità abbia superato ogni limite.

Ognuno faccia le sue considerazioni e verifiche circa la veridicità di quanto riportato, ma vi preghiamo di prestare per il vostro bene la massima ATTENZIONE.

Val. In.

Noi il Popolo

P.s. Vi proponiamo per approfondimento alcuni video segnalati da un nostro lettore

Le analisi sui tamponi della dottoressa Antonietta Gatti

Polgár Sándor nyilvános oldala 1 – Pagina pubblica di Sándor Polgár 1

Polgár Sándor nyilvános oldala 2 – Pagina pubblica di Sándor Polgár 2

9+
Se ti é piaciuto, Condividi.

10 comments

  1. Memento Audere Semper

    Mi chiedo come mai, nell’ultimo video, non si veda AFFATTO il momento in cui la mascherina contenente i bigattini viene estratta da un involucro nuovo ed intonso.
    Si vede unicamente la mano di un tizio che mostra solo i lati esterni di una mascherina GIÀ ESTRATTA DALLA PROPRIA CONFEZIONE, senza mai mostrarne l’interno, che probabilmente ha manomesso egli stesso per introdurre i cosiddetti bigattini, fingendo poi di raggiungerli tagliando appunto lo strato esterno della mascherina.
    Video palesemente FAKE e pericolosamente fuorviante, che provvederò a segnalare alla Polizia Postale per la verifica relativa alla sua genuinità e per la sua rimozione.

    0
    • Egregio lettore, da quello che scrive, lei deve essere una persona “disturbata” e dura di comprendonio. Le riporto tra virgolette come abbiamo chiuso l’articolo: “Ognuno faccia le sue considerazioni e verifiche circa la veridicità di quanto riportato, ma vi preghiamo di prestare per il vostro bene la massima ATTENZIONE.” Le sue “minacce” se le può posizionare dove meglio crede.

      2+
    • Gentile Lettore, Grazie infinite per le sue segnalazioni che inseriremo a fondo pagina dell’articolo già pubblicato.
      Cordiali saluti Italiador

      0
  2. In realtà non si vede niente di che. I filamenti sembrano semplici fibre.
    Inoltre potrebbe essere stato tutto contaminato dalle mani di chi ha fatto il video, dato che non ha usato igienizzanti né guanti. Video farraginoso che non ha senso. Il covid c’è e non è un verme ma un virus invisibile ai microscopi amatoriali come quello…

    2+
    • Gentile Lettore, Italiador NON VUOLE CONVINCERE NESSUNO, vuole solo dare informazioni, allontanandosi temporaneamente dalla linea editoriale originale. Italiador desidera solo spostare l’attenzione su tematiche controverse affinché ognuno faccia le proprie ricerche ed arrivi alle proprie conclusioni. (punto)
      I video originali sono “molto pesanti” da caricare sul sito, pertanto abbiamo optato per una qualità minore; i “filamenti” si muovono ed i VERMI credo che li abbia potuti vedere anche lei. I vermi erano in una mascherina conforme agli standard europei, nuova e perfettamente sigillata. Pensi quello che più le aggrada, forse lei preferisce credere che “la Mela sia un’Anguria” (veda articolo già pubblicato) Cordiali saluti. Italiador

      3+
    • Si lo metta Lei quella mascherina anche il tampone . Si vede chiaro che è un verme. Si accomoda pure . Mi auguro che prenota subito quella mascherina.

      1+
    • il covid c’è nella fantasia degli indottrinati creduloni che continuano a credere alle ca***te del dio televisore

      0
      • Purtroppo troppa gente ha creduto alla commedia, a discapito di chi é sempre stato cosciente. Speriamo che si sveglino.

        0

Lascia un Commento

L 'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *

*

10 + 3 =

WpCoderX