Referendum: Ha vinto l'Italia degli Onesti - Italiador

Referendum: Ha vinto l’Italia degli Onesti

1+

Il Referendum Costituzionale per il taglio dei parlamentari si é concluso ed ha vinto il SI raggiungendo quasi il 70%.

Ha vinto l’Italia degli ONESTI e beninteso NESSUN partito può arrogarsi tale vittoria, visto l’elenco dei 71 esponenti che hanno firmato per richiederlo.

Loro dovranno alle prossime elezioni procurarsi  un lavoro o rivolgersi nuovamente ai loro padroni di partito per ricandidarsi, alla faccia di qualche loro collega meno influente. I nostri politici, a scrutini ultimati senza vergogna, non hanno perso occasione per proclamarsi vincitori e millantare meriti che NON hanno.

Come abbiamo già affermato in altri nostri articoli é sufficiente analizzare le quattro votazioni che avvennero per approvare la legge di modifica costituzionale per capire che c’era una volontà generica e trasversale.

Gli Italiani hanno dimostrato in questa occasione una grande maturità, nonostante gli inganni e le false notizie diffuse ad arte con tutti i mezzi a disposizione dal fronte del NO.

Ora c’é un motivo in più per essere soddisfatti e per ben sperare alla vera democrazia che gli Italiani dovranno dimostrare a proposito di Covid-19, vaccini pericolosi ed il controllo della popolazione tramite 5G e microchip.

La prima prova l’Italia l’ha superata a pieni voti ora prepariamoci per le prossime prove ancora più impegnative ed importanti.

Viva l’Italia degli Onesti che hanno ragionato con la propria testa tenendo da parte per una volta le simpatie politiche ed il modello “guelfi e ghibellini”.

 

REGIONE SI NO
Abruzzo 73,8% 26,2%
Basilicata 75,9% 24,1%
Calabria 77,6% 22,4%
Campania 77,4% 22,6%
Emilia Romagna 69,5% 30,5%
Friuli Venezia Giulia 59,6% 40,4%
Lazio 65,8% 34,2%
Liguria 63,8% 36,2%
Lombardia 68,1% 31,9%
Marche 69,2% 30,8%
Molise 79,9% 20,1%
Piemonte 68,4% 31,6%
Puglia 75,2% 24,8%
Sardegna 66,9% 33,2%
Sicilia 75,9% 24,1%
Toscana 66,0% 34,0%
Trentino Alto Adige 70,8% 29,2%
Umbria 68,7% 31,3%
Val d’Aosta 68,0% 32,0%
Veneto 62,6% 37,4%
ITALIA 69,64% 30,36%

 

Val. In.

 

Risultati definitivi ufficiali consultabili per Regione, Provincia e Comune

1+
Se ti é piaciuto, Condividi.

Lascia un Commento

L 'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *

*

quindici − 3 =

WpCoderX